“Apriamo a Cagliari un’Accademia di Belle Arti, 900 studenti dell’Artistico sono penalizzati”

Il caso finisce addirittura in Parlamento: ““Impegniamo il Governo ed il Ministero ad adottare le azioni necessarie, per aprire una sede distaccata dell’Accademia di Belle Arti di Sassari anche a Cagliari”, è quanto dichiara il Deputato  di Fratelli d’Italia.

“Impegniamo il Governo ed il Ministero ad adottare le azioni necessarie, per aprire una sede distaccata dell’Accademia di Belle Arti di Sassari anche a Cagliari”, è quanto dichiara il Deputato  di Fratelli d’Italia, Salvatore Deidda, che questa mattina grazie al Capogruppo in Commissione Cultura, Federico Mollicone e la Vicepresidente della medesima Commissione, Paola Frassinetti, ha presentato una Risoluzione in Commissione Cultura.
“Al liceo Artistico di Cagliari” spiega il Deputato, “sono oltre 900 gli studenti, la maggior parte fuori sede, che si devono  accontentare di spazi, non completamente adatti per la loro formazione e soprattutto a garantire la loro permanenza.”
“Vogliamo dunque evitare, attraverso questa Risoluzione, che le giovani generazioni abbandonino l’Isola, per veder realizzati i loro sogni altrove o che, nelle peggiore delle ipotesi, rinuncino a realizzarsi, per non dover essere costretti ad emigrare in altre città.” conclude Deidda


In questo articolo: