Antonio Megalizzi è morto: l’assurdo omicidio del giovane cronista italiano nella strage di Strasburgo

Non ce l’ha fatta Antonio Megalizzi. Il giornalista trentino rimasto ferito nell’attentato di Strasburgo è morto questo pomeriggio. Lo racconta Quotidiano.net: “Ancora un vittima italiana dunque in un attacco terroristico sferrato in terra francese. Attacco che ieri è stato rivendicato dall’Isis. Chrif Chekatt, l’attentatore ucciso ieri in un blitz, “è un nostro soldato”, ha twittato Amaq, l’agenzia di propaganda dell’Isis. Antonio aveva 28 anni: era nella città francese per seguire la seduta dell’Europarlamento per dell’emittente EurophonicaPH. Nato in Calabria, viveva a Trento da quando aveva pochi mesi.


In questo articolo: