Anfiteatro romano, dal Comune le risorse per il restauro

Via libera al progetto

Approvato in Giunta il progetto definitivo per il completamento dei lavori di riqualificazione e restauro dell’Anfiteatro Romano. Ammontano a 1.500.000 euro le risorse stanziate per lo smontaggio delle strutture ancora presenti, per il completamento degli studi sui danni e il conseguente intervento di restauro vero e proprio che riguarderà tanto la parte visibile del monumento quanto gli spazi sottoterra. Il progetto si completa con la definizione dei percorsi per i visitatori (comunque già possibili oggi nella parte già interessata dai lavori) e la predisposizione dell’area come spazio per eventi culturali e di spettacolo dal vivo.

Importante nell’ottica della fruibilità dell’intera zona anche la delibera sul progetto preliminare per il recupero e la riapertura al pubblico dell’Orto dei Cappuccini: il progetto approvato oggi (parte di un intervento più ampio) prevede la messa in sicurezza dei costoni rocciosi, la sistemazione dell’ingresso e la creazione di un piccolo parcheggio inserito nel contesto ambientale, il recupero degli agrumeti storici, la piantumazione di un nuovo frutteto e uno spazio destinato a orti. Prevista anche la possibilità di piccoli eventi. Sono 200mila gli euro per il primo lotto di lavori.