America’s cup a Cagliari, nuovo look al porto con le super barche e un bar ristorante di lusso

Nuovo volto per il lungomare tra via Roma e Bonaria per le World Series: in arrivo il padiglione per la sensibilizzazione alla difesa degli oceani e il bar Champagne Mumm. un luogo di animazione cittadino per gli appassionati della vela e delle prestigiose regate, ma anche per tutti i cagliaritani. Ecco tutto il programma

Cambierà volto il porto di Cagliari in occasione delle World Series dell’America’s Cup. Il villaggio sorgerà tra il porto di via Roma e Su Siccu. E sarà un luogo di animazione cittadino per gli appassionati della vela e delle prestigiose regate, ma anche per tutti i cagliaritani.

Nel villaggio troveranno spazio il Dock out show  (lo spettacolo dal vivo sul palco con esperti e interviste prima che gli equipaggi partano per il campo di gara), il simulatore dell’Ac 75 dove si potrà provare l’ebrezza di sentirsi come skipper dell’America’s Cup al volante di un monoscafo virtuale AC75. Ci sarà poi l’esibizione dell’Ac 75: ogni giorno il monoscafo di una squadra diversa sarà esposto nella marina per essere ammirato dai fan e lo stand “Scopri la Sardegna”.

Poi lo store della 36esima America’s Cup (merchandising) , il padiglione di Attitude Ocean (sensibilizzazione per la protezione degli oceani) e le aree food e beverage (negozi di alimentari e bevande di lusso con ristorante e bar “Champagne Mumm”) e l’area per i più piccoli.

“Come tutti, sono davvero emozionato che un evento dall’alto profilo internazionale come l’America’s Cup arrivi nella nostra città”, ha dichiarato Alessandro Sorgia, Assessore delle attività produttive, turismo e promozione del territorio per il Comune di Cagliari, “e una opportunità per la città d’essere il più accogliente possibile e d’avere il coinvolgimento oltre dei colleghi della Giunta e dell’intero consiglio comunale, di tutti gli stakeholders delle città. Oltre a seguire le regate, incoraggio tutti coloro che parteciperanno all’evento ad esplorare la nostra città, scoprire i mercati, i negozi, i ristoranti, le bellezze naturali e le numerose attrazioni culturali.”

Il programma. Alle 10 l’apertura del villaggio, alle 11. 30 il live Dock out show. alle 12 l’uscita in mare dei team e delle barche dell’hospitality. Alle 14 via alla regata che si conclude alle 16. Dopodiché conferenza stampa con gli skipper nel meda center. Alle 21 la chiusura del villaggio. Le gare giovedì 23 aprile, venerdì 24 e sabato 25 più le finali con premiazione domenica 26.


In questo articolo: