All’imbarco per Civitavecchia con due sacchi di conchiglie: beccata coppia di turisti a Cagliari

Fermati e denunciati dalla guardia di finanza due turisti che stavano per salire sulla nave stasera alle 19.30

Sono stati bloccati alle 19.30 di oggi, al porto di Cagliari, dagli agenti della Security dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna. Una coppia di turisti, entrambi italiani di mezza età, in partenza per Civitavecchia con al seguito due sacchi di conchiglie sono stati fermati pochi minuti prima di salire sul traghetto. I due, incuranti dei divieti e delle stringenti normative regionali in materia, avevano suddiviso il maltolto dalle spiagge limitrofe in due zaini. Entrambi sono stati segnalati alla Guardia di Finanza per le attività di competenza. Quello odierno è il secondo caso di furto di conchiglie e sabbia sventato nello scalo cagliaritano e segue i già numerosi casi registrati al porto di Olbia. L’Autorità di gestione dei porti della Sardegna si conferma, ancora una volta, in prima linea per arginare lo spiacevole fenomeno ai danni dell’isola e delle sue bellezze. Proprio a riguardo, per la stagione in corso, l’Ente ha intensificato i controlli sui passeggeri a piedi e le ispezioni alle autovetture in fase di imbarco in tutti gli scali di competenza.


In questo articolo: