Alberi tagliati a Terrapieno, l’assessore: ripianteremo presto 7 pini

Luisa Anna Marras interviene sulla polemica: “La stabilità del muro era peggiorata, bisognava intervenire”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Alberti tagliati a Terrapieno? Adesso il Comune promette: ripianteremo i pini, anzi ne metteremo 7 anzi che 5. Lo afferma in un comunicato l’assessore ai Lavori Pubblici Luisa Anna Marras, che spiega: “Ferma la necessità di intervenire per la messa in sicurezza del muro sulla via San Saturnino, stiamo effettuando ulteriori approfondimenti per quanto riguarda l’intervento.

La soluzione progettuale, che ha un iter partito nel 2008, tiene conto oltre che della messa in sicurezza di quel tratto di Terrapieno, dell’obbligo di esecuzione delle opere nel pieno rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e tutela l’incolumità dei lavoratori. Da qui l’eliminazione dei pini: a questo proposito, come emerso dalla conferenza di servizi del 2010, nelle previsioni progettuali i pini verranno reimpiantati  in numero superiore a quelli asportati in questi giorni. Saranno 7 e non più 5.

Le radici delle phitolacche e dello schinus molle sono invece la concausa, insieme al mancato drenaggio del terreno, dei danni strutturali del muro.

Per quanto riguarda la sistemazione finale del verde nell’area, come già dichiarato in Consiglio comunale c’è tutta la disponibilità dell’Amministrazione a predisporre un nuovo studio e un progetto sul verde che verrà condiviso con la collettività.

Si ribadisce comunque che gli approfondimenti ulteriori non mettono in discussione l’intervento nel suo complesso: la messa in sicurezza dell’area non è più procrastinabile con l’inverno alle porte, anche e soprattutto dopo la segnalazione da parte dei tecnici del peggioramento della stabilità del muro di contenimento”.


In questo articolo: