Ai domiciliari ma la polizia li trova fuori casa: di nuovo in manette due cagliaritani

Non hanno rispettato il regime di arresti domiciliari: ancora in manette due pluripregiudicati cagliaritani

Dovevano trovarsi ai domiciliari e invece gli agenti della questura di Cagliari li hanno trovati fuori casa. Sono finiti così di nuovo in manette due pluripregiudicati cagliaritani.

D.F. 35 anni, è stato  notato da un equipaggio della Squadra Volante, alle ore 08:40 in Via Seruci mentre si dirigeva verso Via Quirra in violazione a quanto disposto dall’ordinanza della misura della detenzione domiciliare che permetteva di assentarsi dalle ore 9 alle 11.

Analogo episodio con un altro pregiudicato S.Z. 45 anni, cagliaritano, più volte arrestato sempre per evasione.  Questa volta è stato visto dagli Agenti uscire dalla sua abitazione alle ore 9:30 mentre il permesso indicato nell’ordinanza indicava dalle ore 10 alle ore 12.

Al termine degli accertamenti di rito i due sono stati  condotti in Tribunale per il processo per direttissima. L’esito delle udienze ha confermato per entrambi il prosieguo del regime di detenzione domiciliare.