Aggredisce una 73enne per rubarle la borsetta, minorenne denunciata a Carbonia

La vittima ha rimediato una lussazione alla spalla. I carabinieri sono riusciti a trovare la giovane, residente al campo nomadi, anche grazie alle immagini di una telecamera: tutti i dettagli

Tentata rapina aggravata: questo il reato che ha portato i carabinieri della compagnia di Carbonia, agli ordini del capitano Lucia Dilio, a denunciare in stato di libertà una minorenne. La giovanissima, lo scorso trenta dicembre, ha cercato di rubare la borsetta di una 73enne, aggredendola alle spalle e facendola cadere per terra. Poi, l’arrivo di alcune auto ha mandato in fumo il piano della ragazzina, che è fuggita. La vittima è stata trasportata all’ospedale Sirai per una lussazione alla spalla e altre contusioni. I militari, dopo aver raccolto varie testimonianze, anche legate agli abiti indossati dalla minorenne, sono riusciti a rintracciarla, soprattutto dopo aver analizzato i filmati di una telecamera accesa nella zona dell’aggressione.

 

La giovanissima è risultata residente nel campo nomadi della città mineraria ed è stata denunciata all’autorità giudiziaria. Le indagini non si fermano qui: potrebbe infatti essere lei l’autrice di altri tentati furti avvenuti alla vigilia delle feste natalizie.


In questo articolo: