Evade oltre 100 mila euro di tasse: nei guai agente assicurativo di Iglesias

Le operazioni di controllo hanno permesso di appurare che l’agente assicurativo, oltre a non aver tenuto regolarmente la contabilità, per le annualità dal 2015 al 2017 ha omesso di indicare nella dichiarazione annuale ai fini delle imposte dirette per 107 mila 704 euro

Evade oltre 100 mila euro di tasse: nei guai agente assicurativo di Iglesias. Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle di Iglesias hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di un professionista operante nell’Iglesiente nel settore delle assicurazioni.

L’opera di ricostruzione del volume d’affari è stata effettuata attraverso l’esame della documentazione fiscale esibita all’avvio della verifica e di quella che è stata acquisita attraverso controlli incrociati eseguiti nei confronti delle società con cui ha collaborato il professionista.

Gli importi ricostruiti sono stati successivamente confrontati con le risultanze della banca dati denominata “Spesometro”, nella quale sono contenuti tutti i dati relativi alle fatture emesse e ricevute da ogni contribuente titolare di partita iva.

Le operazioni di controllo hanno permesso di appurare che l’agente assicurativo, oltre a non aver tenuto regolarmente la contabilità, per le annualità dal 2015 al 2017 ha omesso di indicare nella dichiarazione annuale ai fini delle imposte dirette per 107 mila 704 euro.

Inoltre il professionista verificato non ha operato ritenute alla fonte ai fini Irpef su una parte dei compensi ricevuti nelle annualità 2018 e 2019 pari 9 mila 181 euro.

 


In questo articolo: