Addio Davide Astori, lascia una bellissima compagna e una bimba di due anni

Forse una patologia o un’anomalia genetica: questa una delle possibilità che sta emergendo in queste ore sul dramma della morte di Davide Astori. Che lascia anche una bellissima compagna che amava tanto, e una bimba di soli due anni

Forse una patologia o un’anomalia genetica: questa una delle possibilità che sta emergendo in queste ore sul dramma della morte di Davide Astori. Che lascia anche una bellissima compagna che amava tanto, Francesca Fioretti, e una bimba di soli due anni. “L’arresto cardiaco di un atleta così giovane può essere causato da malattie genetiche ereditarie causate da difetti o mutazioni del Dna non evidenziabili dagli screening”, ha scritto in serata il Corriere della Sera. Ma resta incredibile come un atleta di 31 anni possa morire nel sonno.



In questo articolo: