Acquista online ma non riceve la merce: 27enne truffata si rivolge ai carabinieri di Guspini

Effettuare acquisti online da sconosciuti è veramente pericoloso: ne sa qualcosa una 27enne di Guspini, vittima di una truffa

Effettuare acquisti online da sconosciuti è veramente pericoloso, ne sa qualcosa una 27enne di Guspini che, ricercando occasioni favorevoli sulla rete e in particolare su un noto social network, è incappata nell’inserzione apparentemente molto conveniente esibita da un presunto negozio di articoli per la casa, dal quale ha ordinato un magnifico barbecue, che aveva visto in vendita su altri siti a prezzi molto maggiori.

La spesa totale ammontava a soli 172,44 euro ed era prevista anche la consegna a domicilio gratuita. Si trattava in sintesi di un affare da non perdere, per quello che la ragazza era riuscita ad intuire. L’occasione doveva essere colta al volo. La consegna della merce sarebbe dovuta avvenire il 12 agosto del 2020, ma non è mai stata compiuta. Dopo alcuni solleciti, nel mese di settembre la pagina social del venditore è sparita implacabilmente dal web e, qualche giorno dopo la giovane si è rivolta ai carabinieri della Stazione di Guspini che, ricevuta la denuncia, hanno intrapreso le indagini sulla truffa compiuta.

Attraverso una serie di accertamenti, anche con la collaborazione dei colleghi di Caserta, i militari sono risaliti a un casertano 45enne, commerciante, residente ad Aversa, già noto alle forze dell’ordine, che risulta incontrovertibilmente aver incassato il corrispettivo del pagamento con bonifico della donna, rendendosi successivamente irreperibile alle rimostranze della stessa.

L’autore del raggiro è stato così denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa aggravata.


In questo articolo: