Acqua a Sant’ Elia, allacci abusivi per 5 milioni di euro di danni

Una ventina i contatori dell’acqua abusivi trovati nel quartiere

Cinque milioni di euro: è il danno economico che la società Abbanoa deve pagare per la presenza nel quartiere Sant’ Elia di una ventina di contatori allacciati alla rete idrica abusivamente in altrettanti palazzi. I controlli dei tecnici hanno interessato le vie Schiavazzi e Magellano e le piazze Silesu, Demuro e Pigafetta. Gli attacchi abusivi risalgono al 2005.