Accordo fatto con Amazon per 1700 sardi, i sindacati: “Oggi giornata storica”

Il primo accordo aziendale sottoscritto dal gigante dell’e commerce nel settore delle Telecomunicazioni rappresenta una svolta decisiva nel settore, introducendo elementi migliorativi dal punto di vista economico, dei diritti e dell’organizzazione e della sicurezza sul lavoro

“Possiamo affermare che questa è una data storica: il primo accordo aziendale sottoscritto da Amazon nel settore delle Telecomunicazioni rappresenta una svolta decisiva nel settore, introducendo elementi migliorativi sia dal punto di vista economico, dei diritti e dell’organizzazione e della sicurezza sul lavoro”. È questo il commento del segretario generale della Uilcom Sardegna Tonino Ortega, dopo l’accordo, sottoscritto oggi, dopo un anno e mezzo di trattativa, tra l’azienda Amazon Italia Customer Service e le segreterie regionali di categoria insieme alle rappresentanze sindacali aziendali.

Secondo la Uil, L’intesa riguarda i 1700 lavoratori del Servizio clienti di Cagliari e, oltre a valorizzare in modo significativo le relazioni industriali e sindacali, anche grazie alla lungimiranza dell’azienda, in un contesto difficile per il Paese e per il settore, rappresenta un grande salto di qualità anche nelle relazioni con le rappresentanze sindacali interne e per il loro operato.

“La Uilcom Sardegna esprime notevole soddisfazione – aggiunge Pierpaolo Secchi, coordinatore regionale TlC della Uilcom Sardegna che annuncia che “a breve saranno convocate le assemblee dei lavoratori durante le quali saranno illustrati in maniera più approfondita tutti i dettagli dell’intesa raggiunta”.

Il protocollo di relazioni industriali su cui è stata raggiunta una intesa con Amazon Italia consentirà di valorizzare l’apporto delle rappresentanze sindacali sulla definizione di diversi istituti ed elementi contrattuali che fino ad oggi erano decisi esclusivamente dall’azienda, migliorando significativamente le condizioni normative, economiche e materiali dei lavoratori.


In questo articolo: