A Villaputzu nasce il bike park nella pineta, pedalate e gare in mezzo alla natura

Si avvicina il taglio del nastro per il circuito, immerso nel verde, dedicato ai ciclisti. Il sindaco Porcu: “Sarà aperto a tutti, dagli amanti della mountain bike a chi dovrà gareggiare”. La speranza è anche quella di attirare turisti

Eccolo, il primo bike park realizzato a Villaputzu. Nella pineta di Canali gli operai di Lavoras stanno solo ultimando i ritocchi, a breve il taglio del nastro. Ad annunciarlo è il sindaco Sandro Porcu: “Questa struttura sportiva e ricreativa nasce in un punto strategico del nostro paese, un autentico polmone verde tra il centro abitato e il quartiere di Santa Maria. Il bike park darà la possibilità ai ciclisti e agli amanti della mountain bike di potersi allenare in un bellissimo circuito e fare gare competitive di questo bellissimo sport”. E la speranza è anche quella di attirare turisti.
“Il progetto si inserisce in una visione più ampia di sviluppo turistico, sportivo e di rigenerazione urbana del nostro paese che da anni stiamo portando avanti attraverso iniziative rivolte al miglioramento della vivibilità degli spazi urbani, la mobilità lenta e la salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente. Lo step successivo sarà l’approvazione di un regolamento di fruizione del parco e la predisposizione della cartellonistica. Prendiamoci cura tutti insieme di questo nuovo spazio. Colgo l’occasione per ringraziare per l’ottimo lavoro svolto gli operai del cantiere, i progettisti e un grazie anche all’associazione Asd Villaputzu Mtb per la collaborazione e gli utili consigli”.


In questo articolo: