A Monte Arcosu la Giornata delle Oasi 2014

Dedicata all’Amazzonia

Le Oasi del WWF rappresentano uno scrigno di biodiversità che il WWF è riuscito negli anni a salvare, grazie all’impegno di molti volontari e alle donazioni dei cittadini.

Ma un patrimonio fondamentale di biodiversità per il pianeta, l’Amazzonia ,ha bisogno del nostro aiuto per essere salvato.

Per questo il WWF quest’anno dedica la Giornata delle Oasi all’Amazzonia, e alla raccolta fondi per la salvaguardia di un’area detta “ Triangolo Verde” situata tra Colombia, Equador e Peru’.

L’obiettivo è quello di arrestare il taglio illegale della foresta attraverso la creazione di un’ampia area di tutela lungo le rive del fiume Putumayo , dove saranno realizzate attività economiche sostenibili insieme alle popolazioni indigene che vi abitano.

Inviando un sms o chiamando dal fisso al numero 45505 tutti i cittadini potranno contribuire alla realizzazione di questo importante progetto.

 

In Sardegna la festa delle Oasi si svolgerà a Monte Arcosu, un appuntamento immancabile per tutti gli amanti della natura in Sardegna , che quest’anno grazie all’impegno del personale dell’Oasi , dei volontari del WWF e alla collaborazione e alla generosità di alcuni sponsor privati si caratterizza per un programma nutrito e ricco di iniziative.

Come di consueto l’ingresso all’ Oasi sarà per tutti gratuito . Sarà sufficiente recarsi alla reception in località Sa Canna ( UTA) e ritirare il biglietto di ingresso gratuito che consentirà di usufruire delle numerose iniziative , fare donazioni, iscriversi al WWF e acquistare i prodotti dell’Oasi.

Per chi effettuerà una donazione in omaggio una piantina mediterranea gentilmente offerta dall’Ente Foreste.

Il programma delle iniziative parte alle ore 9,30 con l’iscrizione allo stage di fotografia naturalistica, curato dal fotografo Giovanni Paulis.

Alla stessa ora inzia una delle visite guidate lungo i sentieri natura dell’Oasi, quella attraverso il sentiero Sa Rocca Lada. Le altre visite guidate proseguiranno nel pomeriggio, a partire dalle 14,30 .

Alle 11,00 ci sarà la presentazione della Giornata delle Oasi alla presenza del Coordinatore Antonello Loddo e del delegato regionale del WWF Nicoletta Selis.

Alle 11,30 la presentazione del libro di Fiorenzo Canterini, Colpi di scure e sensi di colpa , Storia del disboscamento in Sardegna.

Durante la mattinata un laboratorio ambientale per ragazzi a cura del gruppo Scout Capoterra 2.

Alle 12,30 si potrà assistere alla liberazione di un rapace riabilitato grazie al Centro di recupero della fauna selvatica dell’ Ente Foreste della Sardegna con la collaborazione del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale.

 

Alle 13,00 è previsto uno spuntino sul prato a base di prodotti locali a cura di Scilla. E’ richiesta la prenotazione ai seguenti recapiti :

Cell 329 8315754- 3473463546 , anche mandando un semplice sms.

 

La giornata prosegue con le visite guidate lungo i sentieri dell’Oasi , i laboratori per ragazzi e la proiezione alle 16,00 di un filmato naturalistico sull’Amazzonia.

Durante tutta la giornata sarà possibile ,visitare una mostra mercato dei prodotti del territorio, una mostra fotografica sull’ambiente naturale del Sulcis , a cura di Fabio Corona, e assistere alla proiezione di immagini della foresta del Sulcis a cura di Giovanni Paulis.

I volontari sardi del WWF saranno presenti con un banchetto per informazioni sull’associazione , iscrizioni e gadgets.

Per info e prenotazioni :

[email protected] Cell 329 8315754- 3473463546


In questo articolo: