A Monastir, il primo kartodromo in Sardegna con defibrillatore

“Oltre ad essere in possesso dei requisiti necessari in materia di primo soccorso, abbiamo ritenuto opportuno munirci di defibrillatore per dare la giusta sicurezza a tutti gli sportivi che vengono a trovarci” spiega lo staff dello Skindoor di Monastir. 

“Correre sì, ma in sicurezza”. E’ questo lo slogan dello staff SKindoor del kartodromo di Monastir che ha recentemente introdotto  le necessarie misure in termini di sicurezza e salvaguardia degli sportivi che frequentano il go kart. E’ infatti il primo in Sardegna ad essersi dotato di un defibirllatore e avere formato lo staff con il corso di Blsd tenuto dall’Accademia del Soccorso. 

“Oltre ad essere in possesso di tutti i requisiti necessari in materia di primo soccorso, abbiamo ritenuto opportuno munirci di defibrillatore, – spiegano- che diventerà a breve obbligatorio per tutte le strutture sportive”.