A Cala Gonone è di scena la Barca Nuragica

Serata all’insegna della storia e della cultura, oggi alle 18 a Cala Gonone, nell’area antistante il porto, la Fondazione NURNET rappresentata dal presidente Andrea Loddo, illustrerà la Barca Nuragica e non solo.

Serata all’insegna della storia e della cultura, oggi alle 18 a Cala Gonone, nell’area antistante il porto, la Fondazione NURNET rappresentata dal presidente Andrea Loddo, illustrerà la Barca Nuragica e non solo.

– “Il progetto ” Barca Nuragica “, nasce e si sviluppa tramite Andrea Loddo e la sua Ass. Storico, Culturale, ” Sulle Tracce di Dan” e l’amico di Stintino il Prof. Dott. Gerolamo Barabino, esperto velista e appassionato di archeologia.

Si presenterà anche il bronzetto “il Pugilatore” rinvenuto a Cala Gonone, ricostruzione storica degli indumenti nuragico, e attrezzatura del pugilatore di Dorgali, la vestizione di un figurante. La serata sarà  accompagnata dalle melodie delle luneddas suonate da Federica Lecca.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività del progetto “Nuragicamente” finanziato dalla Fondazione di Sardegna e viene realizzato in collaborazione con altri partner fra cui: il Centro Educazione Ambientale Di Cala Gonone – Museo Foca Monaca, il Presidente del CEA  Stefano Lavra farà un intervento sull’importanza della salvaguardia degli ecosistemi marini. A fine serata Nurnet offrirà un brindisi con il bianco di Cannonau delle tenute Gebelias di Nicola Loddo (Og)”.  Questo è quanto afferma Andrea Loddo, appassionato cultore della storia navale di Sardegna, un appuntamento da non perdere in questo scorcio di fine estate a Cala Gonone.


In questo articolo: