A Cagliari i “Mercati che danzano”

Il Balletto Civile & Julia Kent trasformano i mercati di Cagliari di via Quirra e di via San Benedetto in spazi creativi di performance danzanti, tra musica e teatro

Approda all’appuntamento conclusivo il lungo percorso di Thalassaki, per Cagliari Capitale Italiana della Cultura 2015, diretto da Francesco Origo e coordinato dalla Compagnia çàjka. Sarà affidata alla danza la performance conclusiva di quattro mesi di programmazione artistica della Rete Riflessos. Un evento generatore di nuove connessioni civiche e culturali che si svilupperà all’interno dei principali mercati della città: luoghi della comunità che, eccezionalmente, tramuteranno in luoghi di innovative produzioni culturali all’insegna della danza e della musica, con due nomi fra i più importanti della scena artistica europea: Il Balletto Civile e Julia Kent. “I Mercati che danzano” partono, venerdì 18 dicembre, alle ore 11, nel Mercato del Pesce di via Quirra, per proseguire sabato 19 dicembre, sempre a Cagliari, alle 11, negli spazi del Mercato del Pesce di via San Benedetto e si concluderanno domenica 20 dicembre, sempre alle ore 11, nel Mercato Ortofrutticolo di San Benedetto. Una tre giorni di originali fusioni poetiche alternate in un’interazione fra danza, musica e teatro , frutto della straordinaria potenza espressiva di Michela Lucenti, storica fondatrice del Balletto Civile, e della raffinata sonorità strumentale di Julia Kent autrice delle musiche di “This must be the place” di Paolo Sorrentino. In quest’ottica, i luoghi della quotidianità diventano la scena e l’epicentro della cultura, trasformandosi in spazi vissuti non solo come punti di scambio commerciale ma anche come luoghi di incontro, di ricerca e di emozione.

 

Il Balletto Civile – nasce nel 2003, fondato da Michela Lucenti in collaborazione con Emanuele Braga, Maurizio Camilli, Francesco Gabrielli ed Emanuela Serra. L’equipe di lavoro fin dall’inizio si caratterizza per la ricerca di un linguaggio scenico “totale” privilegiando l’interazione tra teatro, danza e il canto dal vivo originale. Il progetto è la naturale prosecuzione dell’esperienza de L’IMPASTO Comunità Teatrale Nomade, e del lungo rapporto artistico con il regista e drammaturgo Alessandro Berti.

 

Julia Kent – nata a Vancouver e vive a New York. Compone per violoncello, loops, suoni ambientali e tessiture elettroniche. E’ parte della band Anthony and the Johnsons e ha collaborato a numerosi progetti musicali con band e artisti come Devendra Banhart, Mi and L’Au, Larsen, Donovan, Rufus Wainwright e altri. Violoncellista di fama internazionale, creatrice delle musiche di “This must be the place” di Paolo Sorrentino.Ha composto ed eseguito musiche per il teatro e la danza e collabora continuativamente con la compagnia Balletto Civile. Come artista indipendente ha partecipato alla Primavera Sound di Barcellona, al Meltdown Festival di Londra, al Reeperbahn Festival di Amburgo, al CTM festival di Berlino e al Unsound festival di New York.

 

18 dicembre 2015 | ore 11:00
MERCATO DEL PESCE di Via Quirra \ Cagliari

19 dicembre 2015 | ore 11:00
MERCATO DEL PESCE di San Benedetto \ Cagliari

20 dicembre 2015 | ore 11:00
MERCATO ORTOFRUTTICOLO di San Benedetto \ Cagliari