A Bottidda cantanti da tutta la Sardegna per conquistare Sanremo

5ᵃ edizione del Concorso “Maria Paola Dedola” abbinato a “Una voce per Sanremo”

Tutto è pronto per la quinta edizione del festival canoro regionale “Maria Paola Dedola”, in programma venerdì 7 e sabato 8 agosto a Bottidda. La manifestazione che offre ai vincitori una possibilità per debuttare sul palco del concorso nazionale “Una Voce per Sanremo”, è organizzata dall’Associazione Culturale Musicale “Maria Paola Dedola”, e si svolgerà all’anfiteatro comunale del Parco Santo Stefano “Su Pizzu”.  Quest’anno, inoltre, l’evento è inserito all’interno di un progetto musicale che si avvale della collaborazione dell’agenzia La Girandola di Olbia e della DiFranco E20 produzioni video e tv, nonché dell’agenzia Divinastar.

Come sempre il concorso è riservato solamente ad artisti non professionisti, che si presenteranno divisi in due sezioni libere: una per gli under 15 e l’altra per gli adulti. Al termine di ciascuna delle due serate di esibizioni saranno premiati il primo, il secondo e il terzo classificato, secondo le valutazioni espresse da una Giuria composta da professori di musica e insegnanti del Conservatorio di Sassari. In questa edizione la Giuria da Paola Puggioni ed Eugenio pinna, i quali, per formulare i loro giudizi sui sessanta cantanti in gara, potranno contare sulla preziosa collaborazione di due artiste d’eccezione: per la prima serata ospite d’onore sarà Maria Giovanna Cherchi, mentre nella seconda serata si unirà ai giudici Carla Denule.

I tre migliori cantanti selezionati nelle due categorie in gara (di età compresa fra i 12 e i 40 anni) potranno partecipare alla fase finale del concorso nazionale “Una voce per Sanremo”, in programma il 5 ottobre 2015 al Centro Ariston di Sanremo – Cinema Roof, sotto la direzione artistica di Giancarlo Golzi. La gara nazionale riserva ai primi classificati l’iscrizione alle selezioni discografiche per il “Festival di Sanremo”.

Le due serate di Bottidda inizieranno alle ore 20 e 30, l’ingresso sarà gratuito e gli spettatori potranno rifocillarsi con bibite e panini nel punto ristoro predisposto all’interno del parco.

 


In questo articolo: