35° Rally Costa Smeralda e il 3° Baja Costa Smeralda

Prova notturna e Prova spettacolo a Golfo Aranci e Olbia dal 30 settembre al 1 ottobre 2016

​Il mondo dei motori accoglie ogni anno a braccia aperte la gara isolana su sterrato più famosa del mondo il 35 °  Rally Costa Smeralda , che in questa edizione sarà affiancato dal 3° Baja Costa Smeralda.  

Come accade ormai da 34 anni, il mondo dei motori si agita intorno alla gara sarda su sterrato capace , ogni anno di accogliere sportivi, appassionati e media da ogni angolo di mondo.  

Quest’anno il Rally Costa Smeralda è  sia  5°  prova del Trofeo Italiano Rally Terra 2016 che prova del Campionato Regionale Aci Sport 2016 Coppe Aci Sport Rally TRT Trofeo Rally terra. 

Il Rally Costa Smeralda non sarà solo. Anche quest’anno spazio al Baja Costa Smeralda, giunto alla sua terza edizione :  Il Baja è  spettacolare e complesso, si muove  su terreni di tipo prevalentemente fuoristradistico fondamentali per evidenziare l’abilità di guida dei piloti e l’affidabilità delle vetture. Il 3° Baja Costa Smeralda è valido per il Campionato Italiano Costruttori CROSS COUNTRY 2016 con validità Trofei e Coppe ACISPORT, per il Campionato Italiano Conduttori  CROSS COUNTRY 2016 con validità Trofei e Coppe ACI 

Le iscrizioni,  sono aperte fino al prossimo 24 settembre . 

L’evento sportivo di fine estate, simbolo della Costa Smeralda nel mondo prenderà il via   il 30 settembre con l’attesa  cerimonia di partenza nel centro storico di Olbia, seguita da due diverse prove speciali ripetute due volte e passerella delle vetture a Golfo Aranci con parco chiuso notturno sul lungomare di Golfo Aranci.

ll Quartier Generale è ospitato dal Grand Hotel President,  posto nel cuore della città di Olbia.  Qui troveranno sistemazione la Direzione Gara e la Sala Stampa. 

La gara anche quest’anno non tradirà le aspettative degli appassionati . 

Sabato mattina trasferimento al parco assistenza di Olbia e svolgimento di tre diverse prove speciali con varianti per il Baja. Le vetture del rally moderno effettueranno un totale di 100,05 km di prove speciali mentre saranno 120 km quelli percorsi dalla gara Baja nei vari percorsi selettivi. La lunghezza totale del percorso sarà di 350 km per il Rally, 410 km per il Baja 

Spettacolare anche il Parco chiuso allestito a Golfo Aranci  dopo la prova spettacolo.  La gara continuerà il 1 ottobre  con le speciali che caratterizzeranno il percorso in questa edizione numero 35 : 13 prove speciali che attraversano i comuni di  Olbia, Golfo Arzachena, Sant’Antonio di Gallura e Telti. 

L’Arrivo ad Olbia  in Corso Umberto. davanti al pubblico delle grandi occasioni concluderà l’edizione numero 35 della gara.  

Lo spettacolo offerto  da venerdì  30 settebre a domenica  2 al pubblico non  si limiterà alle auto in gara impegnate sulle prove sterrate, ma grazie al  DRIFT EUROPE MATCH in collaborazione con laVM Drift Team andrà di scena una tappa del  campionato Aci/Csai. 

Grazie a questa collaborazione saranno presenti importanti piloti europei ai quali si andranno ad aggiungere i migliori piloti italiani. 

Dopo il successo dello scorso anno saranno  organizzate, sia ad Olbia che a Golfo Aranci, sessioni di “TAXI DRIFT”. Il pubblico potrà  salire a bordo delle vetture guidate dai rispettivi piloti e provare l’esperienza della guida Drifting dall’interno della vettura stessa.   

Oltre alla parte agonistica saranno organizzate anche attività educative in forma statica sulla specifica disciplina del Drifting con spiegazione, da parte di esperti della specialità, delle tecniche di guida e delle caratteristiche tecniche delle vetture utilizzate. 

 

 

 

 

 

 

 

 


In questo articolo: