15enne cagliaritana porno su Fb, derisa da centinaia di social clic

Altro incredibile caso di cyber bullismo nell’area vasta cagliaritana: una ragazzina spedisce le sue foto senza veli a un amico, e viene diffusa su Facebook senza censure. Le foto fanno il giro di centinaia di bacheche


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Quindicenne cagliaritana porno su Fb. Le foto girano da 24 ore in centinaia delle bacheche dei giovanissimi cagliaritani. Foto incredibili (di cui la redazione di Casteddu Online è in possesso, ma che ovviamente non divulghiamo per tutelare la vittima)  che mostrano le parti intime senza pudore, che la ragazza ha probabilmente spedito a qualche amico che si è poi “vendicato” facendole girare sui social network. In tanti condividono le foto di una ragazza dell’hinterland cagliaritano (senza censura), deridendola e prendendola in giro. Foto nelle quali compare interamente  nuda e che  in un’istante si diffondono in tutta l’area vasta. Perché con questa rapida facilità si possono diffondere foto pedopornografiche? Sono in tanti a chiedersi: e se le foto finissero nelle mani sbagliate? Che ne sarebbe della giovane vittima di cyberbullismo? E dei giovanissimi che condividono questo materiale sui social network? Non è il primo caso a Cagliari, in un mese infatti, si sono verificati dai 3 ai 5 casi dello stesso genere. Ad esempio un ragazzino di Villasor ha diffuso le foto di una masturbazione, anche queste condivise con centinaia di clic. In molti casi come questo, sta indagando la polizia postale. Il fenomeno del cyber bullismo a Cagliari, dopo il precedente del video della dodicenne di due mesi fa, è diventato una triste moda e una vera emergenza.