“13 telefonate alla De Vizia per farmi ritirare 6 maxi grate a Quartu, nessuna risposta: come me ne libero?”

La denuncia di Silvia Nieddu: “Ho telefonato tante volte al numero verde, non mi ha mai risposto nessuno: devo disfarmi di sei grate in pvc, alla fine dovrò caricarmele in auto e andare sino all’ecocentro, ma per me è un disagio”. Anche a voi sono capitate situazioni simili?

Sei maxi grate in pvc, di quelle utilizzate “in terrazza per i rampicanti”, da dover buttare. E un numero verde che, però, squilla a vuoto. Il telefono “muto”, stando alla denuncia di Silvia Nieddu, è quello della De Vizia: “Ieri ho chiamato tredici volte, dalle nove e mezzo alle tredici. Un’intera mattina trascorsa ad attendere una risposta per fissare la data di ritiro di questi rifiuti ingombranti. Non mi ha risposto mai nessuno”, spiega la donna. “Ho fatto l’80078433, il telefono ha sempre squillato a vuoto”, racconta la Nieddu. “Ho già avvolto tutte le grate, me ne devo disfare ma, se non riesco a fissare un appuntamento con un incaricato della società di rifiuti, è impossibile. Pago la tassa sui rifiuti come tutti”.

L’unica alternativa? “Dovrò caricarmi tutte le grate in pvc sull’automobile e andare sino all’ecocentro in via Marconi, a Sa Serrixedda. Certo, è comunque un disagio: il servizio dovrebbe essere sempre attivo”.


In questo articolo: