Walter Carta, mister Rebel di Cagliari va in America: “Colorerò le moto a San Francisco”

Lo studio Rebel diventa internazionale, nel 2019 l’apertura a San Francisco, in California. Dopo decenni trascorsi a Cagliari, Walter Carta è pronto alla nuova avventura, il re dell’aerografo vola negli Stati Uniti: "Per gli americani sono il numero uno. Farò sventolare i 4 Mori a San Francisco”. LEGGETE la bellissima storia



La svolta arriva e nemmeno tanto all’improvviso. Walter Carta, mister Rebel per decine di migliaia di cagliaritani e sardi, è pronto per volare in America. San Francisco, California, per la precisione. “L’intenzione nel lungo periodo è di vivere lì in pianta stabile. Per ora farò due mesi a San Francisco e aprirò il locale a inizio 2019, per il momento terrò aperto anche il locale di Cagliari”, spiega il 56enne che è “nato” nel locale di via Forlanini nella metà degli anni Ottanta. Tra metallari, rockettari e rockabilly tutti pazzi per lui e per le sue decorazioni perfette e bellissime realizzate con l’aerografo. Il trasferimento a Milano e poi a Londra negli ultimi anni, e il ritorno in città, in viale Elmas. Con l’aggiunta del body painting, unendo la professione al divertimento del poter pitturare i corpi di splendide ragazze.
Adesso, la svolta a stelle e strisce. Walter lo ammette: “Non vorrei lasciare l’Isola, ce l’ho nel cuore. La California rappresenta il mio background, per gli americani ciò che realizzo ha lo stesso valore della Bibbia. Di sicuro disegnerò sulle Vespe, ciò che facevo a Cagliari oltre trent’anni fa è diventato di moda in America da poco”. Così come “per le moto in generale. Per loro”, cioè per gli americani amanti del genere, “sono il rappresentante numero uno al mondo”.

Ultima modifica: 13 giugno 2018

In questo articolo