“Villasimius, caffè in plastica nell’Area Marina protetta: è questo il rispetto dell’ambiente?”

Virginia Marci: "Caffè serviti al banco rigorosamente in bicchiere e paletta in plastica (cosa che succede anche in altri siti). Come mai? L'Amp di Villasimius non partecipa ai programmi contro la plastica?"



di Virginia Marci

Questo articolo è diretto in particolare a chi è preposto alla tutela dell’ambiente nello splendido paradiso di Villasimius dove mi piace trascorrere qualche giorno di vacanza ogni fine estate.

Gentile Direttore Amp,
in questi giorni mi sono recata a Porto Giunco e non solo. Decido di gustare il mio amato caffè uno dei bar lungo spiaggia. E’ il primo piacere della giornata. In questi giorni si è trasformato spesso in un dispiacere. Caffè serviti al banco rigorosamente in bicchiere e paletta in plastica (cosa che succede anche in altri siti). Come mai? L’Amp non partecipa ai programmi contro la plastica? Perché non interviene su una questione così banale ma poco rispettosa dell’ambiente? Sottolineo con disappunto, tutto ciò accade in area protetta.

Ultima modifica: 9 settembre 2018

In questo articolo