Tragedia a Selargius, incendio in una casa: 63enne muore intossicato dal monossido di carbonio

Il dramma avvenuto in un appartamento di via Savio, le fiamme partite da una stufa. I carabinieri e i Vigili del fuoco hanno trovato il cadavere dell'uomo, pensionato e invalido, riverso sul pavimento



Tragedia a Selargius, in via Savio. I carabinieri e i Vigili del fuoco, intervenuti per spegnere un incendio, hanno trovato il corpo senza vita di un pensionato di 63 anni. Ad uccidere l’uomo, come stabilito dal medico del 118 intervenuto, sono state le inalazioni di monossido di carbonio. L’incendio è partito da una stufa, accesa accanto al materasso della camera da letto.

 

L’autorità giudiziaria ha disposto un esame del cadavere da parte di un medico della Asl prima della restituzione della salma ai familiari.

 

Ultima modifica: 13 febbraio 2019



SEGNALACI UNA NEWS AL 380 747 6085

In questo articolo