C'è solo un Gigi Riva,Cagliari si ferma per lui: il bomber si commuove

"C'è solo un Gigi Riva"...urla l'intero stadio Sant'Elia. E il bomber di tutti i tempi si commuove, ascolta e parla con gli occhi lucidi mentre l'intera Italia del calcio questa volta si ferma davvero per lui

Autore: Jacopo Norfo il 12/02/2017 21:42



C'è solo un Gigi Riva,Cagliari si ferma per lui: il bomber si commuove

di Jacopo Norfo

"C'è solo un Gigi Riva"...urla l'intero stadio Sant'Elia. E il bomber di tutti i tempi si commuove, ascolta e parla con gli occhi lucidi mentre l'intera Italia del calcio questa volta si ferma davvero per lui. Non è solo il giorno della consegna del Collare d'Oro, col presidente del Coni Malagò a Cagliari. E' il giorno del grande omaggio al più grande campione di tutti i tempi, quello che giustamente Giorgio Porrà di Sky definisce "una figura mitologica che per una volta ha fatto vincere la sardegna dopo tanti secoli di dominazione e di angherie ricevute". Riva gradisce, apprezza l'entusiasmo di uno stadio intero, si commuove, cita le sue cinque nipotine. ""Voglio ringraziare il presidente del Coni perché è partito da Roma per venire a casa mia a darmi un trofeo bellissimo, questa è la semplicità, nessun altro lo aveva mai fatto", dice nel ricevere il premio. "Onore a te Gigi che hai reso grande questa maglia", il bellissimo striscione della curva rossoblù.

Ma per tutti Gigi Riva è il sogno, e non solo per quel magico sinistro che ci regalò uno scudetto. Gigi a Cagliari è davvero un'istituzione e oggi a capirlo e a sottolinearlo sono stati anche i tifosi di tutte le altre squadre, incollati alla tv nel vedere quanto magica sia stata questa cerimonia. "Sono felicissimo, non riesco a controllare l'emozione", dice Gigi con la voce che trema davanti allo stadio pieno. Neanche nessuno dei tifosi, riesce più a controllarla.

jacopo.norfo@castedduonline.it


TAGS:  cagliari   riva