Soru accetta il secondo posto per le elezioni europee Sardegna-Sicilia

Ora è ufficiale: il patron di Tiscali in campo per le Europee.



Ora è ufficiale: sarà Renato Soru l’unico candidato sardo per le elezioni Europee indicato dalla direzione del Pd, al secondo posto per la circoscrizione Sardegna-Sicilia.

Quando sembrava improbabile l’accettazione della candidatura dell’ex governatore, Soru ha invece accolto l’invito di scendere in campo, nonostante le difficoltà di essere eletto, dopo la bocciatura del collegio unico per la Sardegna. Viene infatti data per favorita Caterina Chinnici per la Sicilia e quindi la candidatura di Soru rischia di restare al palo, avendo la Sicilia il triplo degli elettori della Sardegna.

Ultima modifica: 21 giugno 2017

In questo articolo