Cagliari, sgombero studenti e tensione a Sa Duchessa: resta il presidio delle forze dell’ordine

Il Centro studi autogestito Casteddu nella propria pagina facebook, “non accettiamo la militarizzazione dell'Università per impedire che gli studenti si autogestiscano”. Partita intanto l'assemblea post-sgombero



Ancora tensione all’Università. Dopo lo sgombero dei locali occupati dagli studenti, resta il presidio di polizia nel polo umanistico di Sa Duchessa. “Anche oggi la rettrice Del Zompo manda i suoi scagnozzi in divisa a fare il loro sporco lavoro”, denuncia il Centro studi autogestito Casteddu nella propria pagina facebook, “non accettiamo la militarizzazione dell’Università per impedire che gli studenti si autogestiscano”. Partita intanto l’assemblea post-sgombero.

Ultima modifica: 13 luglio 2018

In questo articolo