Sestu piange Davide Lai, l’operaio gentile morto nello schianto in moto a Decimomannu

Lacrime e disperazione tra gli amici e i conoscenti del 45 enne vittima dello schianto avvenuto ieri sera a Decimomannu, in tanti lo conoscevano anche per la sua attività come operaio edile nell'hinterland cagliaritano



Sestu piange Davide Lai, il muratore gentile morto nello schianto in moto a Decimomannu. Lacrime e disperazione tra gli amici e i conoscenti del 45 enne vittima dello schianto avvenuto ieri sera a Decimomannu, in tanti lo conoscevano anche per la sua attività come operaio edile nell’hinterland cagliaritano. Il suo sorisso si è purtroppo spezzato in un attimo, in quel terribile crash con una fiat Punto in via delle Aie. Inutili i tentativi del personale del 118 di rianimarlo e salvarlo, nonostante il tempestivo intervento sul posto. E oggi, in una domenica di dolore, sono tanti gli amici che nella sua bacheca Fb lo riempiono di cuoricini e guardano con tristezza le foto dei momenti più belli, anche in sella alla sua Ninja verde e su altre delle sue amate moto.

Ultima modifica: 10 febbraio 2019

In questo articolo