Scritte offensive contro il Sindaco di Uta Giacomo Porcu, ma lui replica con ironia

"Sei un buffone", questa la scritta apparsa in un muro a Uta. Ma il Sindaco Porcu non si lascia prendere dell'amarezza e da buon juventino stravolge l'insulto con "Sei Buffon"



“Sei un buffone”. E’ la scritta offensiva contro il sindaco di Uta Giacomo Porcu, apparsa nelle scorse ore sul muro del cimitero del paese. Il primo cittadino affida un commento dal suo profilo facebook, stravolgendo l’insulto, da buon juventino, con un più ironico “Sei Buffon”.

“Uta è un paese bellissimo, grazie alle persone che compongono la nostra comunità, non sarà la mano di un anonimo vigliacco a macchiarne l’immagine – scrive. Ringrazio tutti per la stima e per l’affetto che mi state dimostrando. Lascio da parte ogni congettura sul chi e il perchè. Le autorità competenti, che ringrazio, sapranno fare il loro lavoro. Chi credeva di indebolire me o ciò che rappresento ha fallito nel suo intento!  Non concederò un millimetro all’amarezza e ai pensieri negativi che chi ha agito vuole portare in paese. Condivido la risposta, ironica e tutta utese, pensata da un amico, la uso come il mio personale ringraziamento per avermi consentito di ricordare che UTA È BELLISSIMA”

“Solidarietà e vicinanza all’amico sindaco di Uta Giacomo Porcu per le scritte denigratorie delle scorse ore” arriva sempre via Facebook anche dal Presidente dell’Anci Emiliano Deiana-  Ma Giacomo col Photoshop ha già risposto con l’ironia: un’arma che abbatte chi non sa esprimersi se non nell’ombra.”

Ultima modifica: 1 febbraio 2019

In questo articolo