Sassari, ricettazione e armi da scasso: la polizia denuncia due rumeni

Sassari, due rumeni denunciati per ricettazione e possesso di grimaldelli



Sassari, due rumeni denunciati per ricettazione e possesso di grimaldelli. 

Il Personale della Sezione Volanti ha denunciato in stato di libertà un 45enne ed un 21enne, entrambi di nazionalità rumena, per ricettazione e possesso di oggetti atti allo scasso, in concorso fra loro. 

I due sono stati fermati da una pattuglia impegnata in servizio di controllo del territorio, mentre, dopo la mezzanotte, percorrevano a piedi una via del centro storico.  Una volta identificati, gli agenti hanno eseguito un controllo all’interno delle borse che i due uomini portavano a tracolla, al fine di controllarne il contenuto, visto che negli ultimi periodi erano stati perpetrati diversi furti presso attività H24 di distribuzione di alimenti e bevande. In effetti all’interno delle due borse sono state trovate monete di vario stampo, per un valore di circa 200 euro.

Di seguito, gli agenti hanno effettuato un controllo presso le attività H24 e hanno trovato, in una di queste, oltre ai distributori forzati, anche i contenitori di plastica che raccolgono le monete vuoti.

Eseguita una perquisizione personale, i due sono stati trovati in possesso di alcuni oggetti, che presentavano evidenti scalfitture, presumibilmente utilizzati per forzare le apparecchiature.  

 

 

Ultima modifica: 28 giugno 2017

In questo articolo