Uri, consegnata onorificenza all'artista sardo Anthony Peth

Il popolare autore, regista e conduttore televisivo in Sardegna, nella sua Uri per riabbracciare la sua terra. 

Autore: Redazione Casteddu Online il 24/12/2016 08:48



Uri, consegnata onorificenza all'artista sardo Anthony Peth

 

Il popolare Autore, regista, conduttore televisivo è stato in Sardegna, esattamente nella sua Uri per riabbracciare la sua terra e i suoi concittadini. L'incontro moderato da Anna Rita Oggiano ha avuto come obiettivo quello di ripercorrere la sua carriera artistica. Anthony, infatti, inizia sin da ragazzino, appena raggiunta la maggiore età si sposta a Roma per laurearsi e specializzarsi in Lettere indirizzo Spettacolo e poi una seconda laurea in Beni Culturali. Durante l’incontro nell’aula consiliare del palazzo comunale centinaia di cittadini presenti per l’occasione hanno avuto l’opportunità di rivedere proiettati i momenti tra i più belli della sua vita come la sua presenza in diverse trasmissioni Rai, Mediaset, Sky e molteplici foto apparse tutt’oggi su importanti riviste nazionali. Anthony, comincia il suo percorso professionale dopo essere stato scelto da Maurizio Costanzo fra i conduttori fissi del programma "Voglia" (Mediaset). Nel corso degli anni il giovane di Uri si è sempre distinto nel mondo della televisione e del cinema non solo a livello nazionale ma anche internazionale.

Tra i 24 premi a lui conferiti nel corso degli anni, si ricordano in particolare i due David di Michelangelo nel 2012 e 2013, per la categoria Spettacolo e Tv. Da sempre attento alla solidarietà, Anthony Peth nel 2015 riceve un incarico importantissimo che lo porta in giro per il mondo, quello di ambasciatore intergovernativo del Made in Italy, rappresentando con grande stile in tutto il globo quelle che sono le eccellenze italiane. A questo proposito è per me un piacere e un onore, essere presente a quest’evento e festeggiare con la comunità il ritorno di un sardo che si è fatto valere in tutto il mondo –sottolinea il Presidente del consiglio regionale On. Gianfranco Ganau- e sono felice che a lui vada la consegna di un premio importante per meriti acquisiti in campo internazionale. Grande soddisfazione è stata espressa anche dal Sindaco di Uri Lucia Cirroni poiché l’artista ha sempre portato sia nel suo cuore che in tutto il mondo, il nome del paese e quello della nostra isola, ma anche perché si è sempre contraddistinto rispetto ad altri giovani in tutta la nazione e non solo –conclude il primo cittadino-.Sempre nell’anno 2015 Anthony Peth ha realizzato il “Calendario del Made in Italy 2016“, un progetto a sfondo benefico che ha messo in risalto le eccellenze italiane del design, della moda e del food, allegato al noto settimanale “Ora" e venduto nelle edicole di tutta Italia.

All’artista molto emozionato per l’occasione, il Sindaco ha donato un bronzetto nuragico che simboleggia l’eroe con quattro occhi e quattro braccia e una targa per il suo impegno a promuovere con fierezza la cultura e le tradizioni della Sardegna affermando con orgoglio la sua appartenenza alla comunità di Uri. Da parte dell’On. Gianfranco Ganau una medaglia d’argento a nome del consiglio regionale ringraziandolo per tutto quello che ha fatto portando sempre alto il nome della Sardegna. Ma Antonhy Peth non è tornato a casa a mani vuote perché lui stesso con grande affetto e generosità ha donato alla comunita l’Onorificenza a lui conferita a Bruxelles dall’Unione Europea  al merito di l’Ambasciatore Intergovernativo.

 Tanti gli impegni per il 2017, contestualmente al suo ruolo di ambasciatore, Anthony Peth proseguirà ora il suo percorso, in tappe regionali, con il Doc Italy  per promuovere le nostre eccellenze enogastronomiche e con la Camera della Moda e del Costume per il comparto tessile oltre alla conduzione del programma televisivo Top Music, riconfermato per la seconda volta dopo il gran numero di ascolti dell’edizione estiva e della passata edizione.

 





TAGS:  onorificenza   anthony peth   uri