Rassegna dei presepi di Arzachena, ecco i nomi dei vincitori

La Rassegna dei presepi di Arzachena, giunta all’8° edizione, è stata organizzata dalla Pro Loco



L’appuntamento ha ottenuto anche quest’anno grande riscontro con 52 concorrenti e oltre 1000 votanti (max 3 preferenze ciascuno), confermando la rassegna come uno dei momenti più apprezzati e partecipati del calendario natalizio arzachenese.

I vincitori assoluti designati dalla giuria popolare ai quali è stato assegnato il premio in denaro sono:

1° classificato Scuola primaria di Abbiadori per aver realizzato il presepe di carta, con 663 voti vince un importo di 500 euro;

2° classificato Angelo Contini di Arzachena per aver realizzato il presepe tradizionale in sughero, con 443 voti vince un importo di 300 euro;

3° classificato Mario Mossa di Tempio Pausania per aver realizzato il presepe della chiesa di San Pietro in granito, con 391 voti vince un importo di 200 euro.

La Rassegna

L’iscrizione alla rassegna era aperta a due categorie: “artisti e artigiani” e “scuole e comunità”.

L’esposizione è stata inaugurata lo scorso 22 dicembre nella chiesetta di San Pietro nel centro storico di Arzachena.

I presepi sono stati votati da una giuria popolare (i visitatori dell’esposizione) e da una giuria tecnica formata dal parroco di Arzachena Don Mauro Moretti, dal parroco di Cannigione Don Romolo Fenu, dall’ex parroco di Arzachena Don Francesco Cossu, dalla delegata alla Cultura e Spettacolo del Comune di Arzachena Valentina Geromino, e dal presidente della Pro Loco Arzachena Salvatore Valleri.

La cerimonia di premiazione si è tenuta la sera del 6 gennaio nella chiesa di Santa Maria della neve in occasione dell’evento conclusivo del programma “Da Natali a Li Tre Re”, il concerto Ensemble di ottoni e organo.

– Classifica dei presepi più votati per categoria dalla giuria popolare:

Sezione A – artisti e artigiani

1° classificato Angelo Contini di Arzachena, con il presepe tradizionale in sughero, voti 443;

2° classificato Mario Mossa di Tempio Pausania con il presepe della chiesa di San Pietro in granito, voti 391;

3° classificato Matteo di Orotelli con il presepe Oroteddesu, voti 218.

Sezione B – scuole e comunità 

1° classificato scuola primaria di Abbiadori con il presepe di carta, voti 663;

2° classificato classi I, III e V del liceo artistico De André di Tempio Pausania, all’interno dell’istituto penitenziario, voti 369;

3° classificato scuola dell’infanzia S. Vincenzo di Arzachena con l’Albero della vita, voti 280.

– Classifica dei presepi più votati per categoria dalla giuria tecnica a cui è stata consegnata una targa in argento:

Sezione A – artisti e artigiani

1° classificato Mades, nome d’arte dell’arzachenese Salvatore Madeddu, per il presepe in acciaio inox;

2° classificato Mario Mossa di Tempio Pausania per il presepe della chiesa di San Pietro realizzata in granito;

3° classificato Antonello Erdas di Arzachena per il presepe in acquario.

Sezione B – scuole e comunità 

1° classificato scuola dell’infanzia S. Vincenzo di Arzachena per l’Albero della vita;

2° classificato associazione U.M.U.S. di Arzachena per il dipinto raffigurante la natività;

3° classificato scuola primaria di Abbiadori per il presepe di carta.

Tutti i partecipanti hanno ricevuto una pergamena come attestato di partecipazione e ricordo dell’evento

Ultima modifica: 8 gennaio 2019



SEGNALACI UNA NEWS AL 380 747 6085

In questo articolo