Ragno vespa, maxi invasione in Sardegna: “Tantissimi trovati nei giardini e nelle spiagge” | VIDEO

È massiccia la presenza di uno dei ragni più grossi, numerosi avvistamenti nell’Isola: “In caso di morso il dolore può durare anche qualche ora. Sono soprattutto femmine che depongono tantissime uova”. GUARDATE il VIDEO con i tantissimi ragni vespa trovati a Carloforte. Anche voi li avete visti? Mandateci foto e video a WhatsApp Casteddu: 3807476085



Il loro habitat naturale sembra essere, anche, quello di giardini, vigneti e spiagge. Sono tante le segnalazioni di ragni vespa fatte dai lettori di Cagliari Online. Fotografie e video che mostrano chiaramente sia l’animale sia le tantissime uova deposte dalle femmine. Il suo morso, fortunatamente, non è letale per l’uomo ed è raro, ma se avviene la pelle si arrossa anche per alcune ore. Gli ultimissimi avvistamenti arrivano da Carloforte, nella porzione di città molto vicina al mare. Ester Pisano, 45enne di San Sperate laureata in Scienze naturali e ambientali e insegnante delle superiori, ha una casa al mare proprio sull’isola di San Pietro.

“In appena due giorni ne ho già visti cinque, e altri abitanti della zona mi hanno detto che sono letteralmente invasi dal ragno vespa. Tutti hanno il giardino, e il ragno non si sta mettendo problemi a piazzare le sue ragnatele sugli alberi o tra i cespugli. È strano, sono almeno dieci anni che non ne vedevo uno in Sardegna, e penso che siano soprattutto femmine, sia per la colorazione sia per il fatto che ho trovato già molte uova”.

Ultima modifica: 10 agosto 2018

In questo articolo