Quartu, verde e parcheggi in arrivo: nuovo look per il Margine Rosso

Siglato l’accordo coi lottizzanti che si impegnano a cedere al Comune di via Porcu la piena proprietà delle aree destinate a spazio pubblico, attività collettive, verde e parcheggi, per una superficie complessiva di 9 mila 476 mq



Margine Rosso–Costa di Sopra si rifà il look. Firmato l’accordo tra il Comune e i lottizzanti. Ora al via le opere di urbanizzazione a carico degli abitanti della zona poi la cessione delle aree destinate a spazio pubblico.

Una nuova lottizzazione sarà presto conclusa e le aree pubbliche saranno consegnate al Comune, con parcheggi e aree verdi. Si tratta della zona Margine Rosso – Costa di Sopra, per la quale nei giorni scorsi, dopo anni di attesa, è stato firmato l’accordo che permetterà di concludere in tempi brevi le opere, dando quindi vita a nuove aree urbanizzate.

In base all’accordo firmato nei giorni scorsi i lottizzanti si impegnano a cedere al Comune di Quartu  la piena proprietà delle aree destinate a spazio pubblico, attività collettive, verde e parcheggi, per una superficie complessiva di 9 mila 476 mq.

Saranno i lottizzanti a pagare le opere di urbanizzazione primaria, secondo le indicazioni dei relativi progetti esecutivi redatti a cura degli stessi e presentati all’amministrazione comunale, poi in parte rivisti con alcune modifiche all’impianto originario, giudicate necessarie dall’Ente.

In particolare si potrà godere delle migliorie in via Biora. La strada, a seguito dell’intervento dei lottizzanti, verrà infatti allargata anche nella parte in cui si inerpica sul colle; verranno costruiti i marciapiedi e saranno adeguatamente creati tre ampi stalli parcheggio. Inoltre la porzione di terreno ubicata alla sinistra della strada, dopo i campi da tennis, diventerà un giardino di verde attrezzato.

Fino al momento della consegna al Comune delle opere, per il completamento delle quali i lottizzanti hanno massimo un anno di tempo, la rete e gli spazi di sosta a destinazione pubblica saranno soggetti al regime delle strade private gravate da servitù di transito pubblico, come previsto dalle disposizioni di legge e senza che i lottizzanti attuali possano chiedere alcun compenso.

“Nel giro di qualche mese, molto probabilmente anche prima di un anno come previsto dall’accordo, prenderemo in consegna la nuova lottizzazione con relative opere di urbanizzazione – spiega il Vicesindaco e Assessore all’Urbanistica Paolo Passino -. Grazie a queste opere si avranno notevoli migliorie alla viabilità e alla qualità della vita nella zona, e quindi anche l’ulteriore valorizzazione di quella parte di territorio quartese che si inerpica sulla collina in posizione panoramica, ma che si affaccia anche sulla spiaggia del Poetto e sul Parco di Molentargius”.

en.ne.

Ultima modifica: 8 novembre 2018

In questo articolo