Porta a porta a Cagliari, “Mi hanno rubato il coperchio del mastello: perché ora devo pagare io?”

La denuncia su facebook di un dirigente di Confcommercio: "Mi hanno detto che avrei dovuto pagare un surplus di Tari, come se fosse una mia responsabilità l’averlo lasciato incustodito tutta la notte, l’altra possibilità, che dovevo fare la denuncia ai carabinieri per il furto dell’intero mastello. Quindi mentendo"



Gli rubano il coperchio del mastello per la raccolta differenziata. E per sistemare tutto si trova davanti a un bivio: o la restituzione del mastello pagando un surplus sulla Tari, oppure la denuncia per il furto dell’intero mastello. La vicenda raccontata nella propria pagina facebook da Emanuele Garzia, dirigente vicario di Confcommercio: “Lunedì mattina presto, scendo a riprendere il mastello per la plastica e mi accorgo che mi è stato sottratto il coperchio, quindi oggi da buon cittadino, mi avvicino ad un’isola ecologica e faccio presente quello che mi è capitato, sapete cosa mi è stato risposto, che avevo due possibilità, la prima far presente che avevo subito il furto del coperchio e che mi avrebbero restituito il mastello, ma che avrei dovuto pagare un surplus di TARI, come se fosse una mia responsabilità l’averlo lasciato incustodito tutta la notte, l’altra possibilità, che dovevo fare la denuncia ai carabinieri per il furto dell’intero mastello, quindi mentendo, che dopo la denuncia, mi avrebbero restituito il mastello nuovo. Qui c’è qualcosa che non quadra…”

Ultima modifica: 8 novembre 2018

In questo articolo