Cagliari, le bici tra shopping e movida: arrivano le piste ciclabili in via Manno e nel Corso

Il Comune ha chiesto un milione e 600 mila euro di fondi per la realizzazione di percorsi “pedo/ciclabili”. Uno verrà realizzato in via Manno e gli altri due nel corso Vittorio Emanuele II (uno nel primo tratto piazza Yenne e via Sassari e l’altro nel secondo tratto tra via Sassari e via Caprera)



Per ora c’è solo l’ok alla richiesta di finanziamento. Poi anche nelle storiche vie, ormai pedonalizzate, dello shopping  e della movida cittadina, arriveranno le piste ciclabili. Il Comune ha chiesto un milione e 600 mila euro di fondi per la realizzazione di percorsi  “pedo/ciclabili”. Uno verrà realizzato in via Manno e gli altri due nel corso Vittorio Emanuele II (uno nel primo tratto tra piazza Yenne e via Sassari e l’altro nel secondo tratto tra via Sassari e via Caprera). Così anche nelle zone pedonali si potrà andare sulle due ruote.

Tutto nelle determinazioni di Elisabetta Neroni  direttore generale di Palazzo Bacaredda che chiede di ammettere a finanziamento come “operazione avviata e non ancora completata” la realizzazione dei tre percorsi pedonali. Per quello di via Manno serviranno 730 mila euro circa, 400 mila per il primo tratto del corso e 488 mila per il secondo.

L’itinerario pedociclabile che collega via Manno a via Caprera lungo il corso e piazza Yenne fa parte del lungo percorso off limits alle auto che dall’arco di Palabanda porta a piazza Garibaldi.

Ultima modifica: 6 dicembre 2018

In questo articolo