Pioggia di medaglie per gli atleti sardi ai campionati nazionali di Taekwondo

Una delle medaglie d'oro nelle specialità individuali è stata assegnata al capoterrese Matteo Cossu nella categoria juniores



Grande soddisfazione per gli atleti sardi al 36esimo campionato nazionale di Taekwon-do. La manifestazione di Piombino, tenutasi sabato 26 gennaio, ha visto la partecipazione di 15 ragazzi del Taekwon-do Sardegna Team, suddivisi nelle categorie cadetti, junior e senior. I giovani guidati dai Maestri Christian Oriolani e Giacomo Danese hanno conquistato 8 medaglie d’oro, 8 d’argento e 12 di bronzo, classificandosi secondi nel medagliere per società, a pochi punti dalla prima.

Una delle medaglie d’oro nelle specialità individuali è stata assegnata al capoterrese Matteo Cossu nella categoria juniores cinture colorate (oro forme e oro combattimento cinture colorate junior). “E’ un orgoglio sapere che per l’ennesima volta un atleta capoterrese riesca ad affermarsi vincendo nelle competizioni nazionali ed internazionali portando a casa le medaglie- dichiara l’assessore allo Sport Gianluigi Marras- Stessa sorte era capitata alcuni mesi orsono a Francesco Piras del JK sport Karatè Capoterra. Mi congratulo vivamente con loro per questi risultati”. Esprime soddisfazione per il traguardo appena raggiunto anche il sindaco Francesco Dessì:“ Siamo orgogliosi di questo nuovo talento che ha reso lustro alla nostra comunità”

Ultima modifica: 31 gennaio 2019

In questo articolo