New York, standing ovation per l’orchestra del Lirico di Cagliari

L’ape musicale di Lorenzo Da Ponte ritorna nella Grande Mela dopo 188 anni con le maestranze artistiche e tecniche del Teatro cagliaritano e raccoglie uno strepitoso successo e ottiene uno strepitoso successo presso la Sala Rutunda della Law Memorial Library



L’ape musicale di Lorenzo Da Ponte ritorna a New York dopo 188 anni con le maestranze artistiche e tecniche del Teatro Lirico di Cagliari e raccoglie uno strepitoso successo e una lunga standing ovation presso la Sala Rutunda della Law Memorial Library.

Durante la giornata, Italian Academy e Columbia University avevano organizzato un symposium celebrativo su Lorenzo Da Ponte e la nascita dell’opera italiana a New York, preceduto da un saluto del vice presidente della Regione Sardegna Paci e chiuso dall’intervento di Claudio Orazi, Sovrintendente del Teatro Lirico.

Lo spettacolo serale é stato salutato calorosamente da un pubblico composto da personalità del mondo accademico, economico e culturale di New York, nonché una delegazione degli studenti dell’ateneo.

Grande apprezzamento ed entusiasmo da parte di David Friedberg, direttore di Italian Academy, che ha avuto parole di apprezzamento per la qualità dell’esecuzione musicale.

Protagonisti Salome Jcia, Patrick Kaabongo, Daniele Terenzi, Pierluigi Dilingite,Vassili Kavaias diretti da Donato Renzetti, per la regia di Davide Garattini.

Ultima modifica: 17 ottobre 2018

In questo articolo