Cagliari, prima preghiera per i musulmani nella nuova moschea: folla di fedeli in via XX Settembre

Venerdì, giorno importantissimo per gli islamici: in via XX Settembre circa 150 fedeli nel nuovo spazio di preghiera. Nessuna protesta, solo qualche "curioso" che osserva, da fuori, il rito



La nuova moschea in via XX Settembre a Cagliari apre ufficialmente i battenti con il primo venerdì di preghiera. La comunità musulmana, prevalentemente del Bangladesh e del Pakistan, affolla i centocinque metri quadri a disposizione, ottenuti dopo una colletta durata tre anni e che ha consentito di raggranellare circa tremila euro. Dopo il taglio del nastro e gli auguri da parte di istituzioni politiche e religiose locali, il “banco di prova” è decisamente positivo. Soddisfatto Rabiul “Roby” Islam: “Finalmente abbiamo uno spazio per pregare, comodo e al coperto. È bello essere qui, é importante per la nostra essere sempre più unita anche negli appuntamenti religiosi”.

Ultima modifica: 9 novembre 2018

In questo articolo