Monserrato, la grande svolta per rifare strade e marciapiedi ko: asfalto tutto nuovo

L’ opera pubblica MANUTENZIONI STRADE E MARCIAPIEDI 2018 trova la sua realizzazione, a seguito della approvazione da parte della Giunta Locci e con la stipula del contratto avvenuto ieri mattina presso gli uffici del Comune di Monserrato alla presenza del Sindaco Tomaso Locci e dell’ Assessore ai Lavori Pubblici Gianfranco Masala.



L’ opera  pubblica MANUTENZIONI STRADE E MARCIAPIEDI 2018 trova la sua realizzazione, a seguito della approvazione da parte della Giunta Locci e con la stipula del contratto avvenuto ieri mattina presso gli uffici del Comune di Monserrato alla presenza del Sindaco Tomaso Locci e dell’ Assessore ai Lavori Pubblici Gianfranco Masala.
“E’ un progetto che parte sin dai primi mesi dal nostro insediamento – dichiara il Sindaco Tomaso Locci –  con una programmazione che ha dovuto tenere conto prima dell’individuazione dei lavori da effettuare, i quali non sono stati difficili da rinvenire viste le condizioni disastrose di strade e marciapiedi che abbiamo ereditato e che tutti conoscono; più difficile è stato invece dare le dovute priorità alle emergenze rinvenute. A questo è seguito il reperimento in bilancio dei fondi necessari, l’indizione della gara d’appalto, la sua aggiudicazione e ieri la stipula del contratto. Di questo importante lavoro ringrazio il sempre zelante e presente  Assessore ai Lavori Pubblici Gianfranco Masala, artefice insieme al Settore Amministrativo da lui politicamente diretto, della realizzazione del risultato raggiunto.
Anche oggi i cittadini possono, sino agli ultimi giorni di permanenza in carica della mia Amministrazione,  rendersi conto dell’enorme lavoro e dei risultati tangibili che in così poco tempo siamo riusciti a raggiungere insieme al corale apporto dell’intera maggioranza consiliare che mi ha sostenuto.
Sempre in carico all’Assessore Masala vi è infatti lo stanziamento nel bilancio anno 2018 di 350 mila euro per la realizzazione del Parco Ex Cimitero, che aspetta da 15 anni la sua realizzazione nel degrado completo dell’area interessata. Purtroppo le note vicende politiche che ci hanno coinvolto ci impediranno di esserne i realizzatori, ma vigileremo affinchè chi ci seguirà tenga fede a quanto dai cittadini richiesto.
Bando ai personalismi, alle simpatie, alle antipatie, alle frizioni personali o a quelle tra partiti politici: di fronte ai risultati che abbiamo e stiamo portando avanti sino all’ultimo giorno per il bene dei cittadini, tutto sarebbe dovuto passare in secondo piano: così non è stato”.
“Sarà un appalto che comporterà una spesa in quadro economico di 447 mila euro – spiega l’Assessore Masala –  affidato alla ditta CONGLOMERATI BITUMINOSI. La programmazione delle manutenzioni strade e marciapiedi vedrà interessate prioritariamente le arterie principali della città di Monserrato quali Via del Redentore, Via San Gottardo, Via Cesare Cabras, nonchè le arterie viarie nella quali sono presenti le scuole quali Via San Gavino Monreale e Via Monte Linas. Importante – conclude Masala –  evidenziare che tutti gli interventi verranno svolti dando la massima attenzione all’abbattimento delle barriere architettoniche che ormai da anni risultano presenti, essendoci in passato stata una scarsa attenzione al problema.”

Ultima modifica: 13 giugno 2018



SEGNALACI UNA NEWS AL 380 747 6085

In questo articolo