Michele Pisano, 28 anni, di Quartu coordinatore di Gioventù Nazionale

Si è' svolto il congresso regionale del movimento giovanile di Fratelli d'Italia i cui delegati hanno eletto all'unanimità Michele Pisano, 28 anni di Quartu Sant'Elena  coordinatore regionale di Gioventù nazionale



Si è’ svolto il congresso regionale del movimento giovanile di Fratelli d’Italia i cui delegati hanno eletto all’unanimità Michele Pisano, 28 anni di Quartu Sant’Elena  coordinatore regionale di Gioventù nazionale.
 
Eletti poi il vice coordinatore regionale Andrea Carbone 20anni, sassarese, studente universitario 
 
Luca Babudieri nuovo coordinatore di Azione Studentesca e Marco Mattana nuovo coordinatore di Azione Universitaria 
 
Giovanni Maria Chessa rappresenterà la Sardegna nella direzione nazionale e auguri al direttivo regionale composto da Simone Valleri Francesco Falqui, Francesco Zicconi e Marco Porcu.
 
Immediati obbiettivi del movimento sarà quello di completare la fase congressuale nelle province ad oggi in fase organizzativa (Oristano, Gallura) e riprendere l’attività nelle scuole e all’università. 
 
 
” Nel nostro piccolo siamo l’unico movimento politico che crede fermamente nell’importanza dei giovani in politica, nella loro crescita e partecipazione, nella loro attività che, è’ importante ribadirlo, deve essere autonoma e anche di pungolo e critica al movimento Fratelli d’Italia. I giovani non devono scimmiottare politici onorevoli ma devono vivere la politica come passione e voglia di profonda rivoluzione culturale e sociale” dichiara Salvatore Deidda, portavoce regionale di Fdi-An ” i giovani infine devono vivere la politica nella sedi e nelle sezioni, avere la voglia di confrontarsi di persona e non nei social network” 
 
Il deputato Bruno Murgia, ricordando le parole di Attilio Deffenu, ha spronato i giovani a scoprire uomini di valore come lo stesso Deffenu e portarli nelle scuole come esempi e modelli da seguire. 

Ultima modifica: 2 settembre 2017

In questo articolo