Medaglia d’oro e menzione speciale per due scuole selargine a Lucca

Selargius-Lucca andata e ritorno, con rientro trionfale per due classi del Secondo circolo didattico. Hanno sbaragliato la concorrenza al concorso nazionale “E… se le immagini parlassero?”



Selargius-Lucca andata e ritorno, con rientro trionfale per due classi del Secondo circolo didattico. Hanno sbaragliato la concorrenza al concorso nazionale “E… se le immagini parlassero?”, organizzato dall’associazione culturale Stellina Dream. La giuria si è espressa a Lucca: la II A dell’istituto scolastico di Santu Nigola ha vinto il primo premio per quanto riguarda il primo ciclo, mentre la II A di via Rossini ha conquistato una segnalazione speciale per la realizzazione e la tematica scelta. Piazzamento degno di nota per i piccolo allievi selargini, appena rientrati dalla trasferta gloriosa.

Oltre duemila elaborati arrivati da tutta Italia e un preciso obiettivo: creare una striscia di fumetto, formata da un minimo di quattro sino a un massimo di sei vignette, ispirato a una fiaba appositamente studiata per uso formativo. Missione riuscita alla perfezione per la classe di Santu Nigola, composta da Mattia Angius, Giulia e Simone Argiolas, Giada Aru, Shopia Badas, Nicole Brai, Giacomo Corda, Gabriele Corongiu, Lorenzo D’Auria, Andrea Dessì, Francesco Frau, Andrea Gallus, Beatrice Guttuso, Valentina Manca, Beatrice Monni, Eleonora Mura, Chiara Naimi, Greta Palomba, Gianfilippo Pilia, Lara Pisano, Valerio Roggeri, Tommaso Sanna e Leonardo Virdis, appena rientrati a Selargius con la medaglia d’oro, e per i compagni dell’altro istituto cittadino che hanno comunque conquistato la giuria.

“Un risultato che riempie di orgoglio tutta la comunità e in qualche modo porta in alto il nome di Selargius”, commenta il sindaco Gigi Concu. “Sarà mia premura invitare le due classi in Municipio, per complimentarmi personalmente per l’ottimo risultato ottenuto, testimonianza di una buona scuola di cui purtroppo si sente parlare troppo poco”.

Ultima modifica: 5 dicembre 2017

In questo articolo