Maltempo “killer” a Cagliari, gattino ucciso dalla furia dell’acqua a Monte Claro

Il piccolo micio è stato travolto e trascinato fuori dal parco, il suo corpicino straziato, senza vita e mezzo ricoperto dal fango è un vero e proprio pugno nell’occhio. E il diluvio non risparmia, purtroppo, nessuno, manco gli animali



di Paolo Rapeanu

Il suo corpicino straziato dalla furia del maltempo fa rabbrividire. Un piccolo gattino è stato trascinato fuori dal parco di Monte Claro dalla furia dell’acqua che nelle ultime ore ha mandato in tilt tutta la città di Cagliari. È probabilmente morto annegato, e per una questione di buon senso abbiamo preferito mettere una foto del suo cadavere senza riprendere il viso. Il maltempo diventa “killer”, quindi, anche per gli animali. I tanti automobilisti imbottigliati nella via Cadello l’hanno notato: c’è chi ha girato lo sguardo subito dall’altra parte e chi, invece, è rimasto quasi impietrito a fissarlo.
Sono i danni, purtroppo gravi, dell’ondata di maltempo che si è abbattuta anche sul capoluogo sardo – ricordiamo che l’allerta meteo rossa durerà sino alle 23:59 di oggi, giovedì undici ottobre -. E anche gli animali, purtroppo, rischiano la vita a causa dei maxi allagamenti.

Ultima modifica: 11 ottobre 2018

In questo articolo