La Kosmoto Monastir vince la Coppa Italia, grande festa nel nome dell’indimenticato Gianni Asunis

Grande pubblico ed emozioni per la manifestazione – intitolata alla memoria dell’indimenticato giocatore e presidente della Ro.Me Sestu Gianni Asunis – ospitata dal Palazzetto di via Dante a Sestu. Ecco i nomi di tutti i partecipanti



Va alla Kosmoto Monastir il primo trofeo della stagione, la Coppa Italia di serie C1, grazie alla vittoria per 5-2 sulla Mush Mediterranea Cagliari. Grande pubblico ed emozioni per la manifestazione – intitolata alla memoria dell’indimenticato giocatore e presidente della Ro.Me Sestu Gianni Asunis – ospitata dal Palazzetto di via Dante a Sestu. Si parte e, dopo una prima fase di studio, arriva il vantaggio della Kosmoto con Mattana al 7’. Poco altro da registrare nel primo tempo se non che il portiere della Mediterranea, Ferraro, uno dei migliori in campo, ha chiuso lo specchio della porta per due volte a Fisher e Wilson presentatisi da soli di fronte all’estremo difensore rossoblù. Ripresa targata Kosmoto che nel giro di due minuti allunga: prove generali di gol al 4’ con tiro filtrante di Sergio Rocha dalla distanza, deviato da Ferraro, che si ripete anche un minuto dopo. Nulla può invece al 6ʹ su Vaccargiu che raccoglie una respinta corta su tiro di Sergio Rocha e infila il 2-0. Il 3-0 è di Wilson al 7’ sempre su respinta, ma la Med non si arrende e accorcia le distanze con Cadoni all’11’ grazie a un tiro angolato che sorprende l’ex Putzulu (3-1). Sempre Med con Simone Casu, suggerito da Arrais, che colpisce la traversa da posizione laterale. Traversa anche del Monastir (Fisher al 15’) che decide di mettere l’acceleratore ancora con Mattana (4- 1) e Wilson (5-1). Inutile forcing con portiere di movimento e gol del 5-2 cagliaritano nel finale con Curreli: la Coppa viene alzata da Sergio Rocha e compagni, qualificati ora anche per la fase nazionale. KOSMOTO MONASTIR. Putzulu, Taris, Mattana, Perra, Olla, Vaccargiu, Scano, Fisher, Salisci, Wilson, Mereu, Sergio Rocha (C). All. Mietto. MEDITERRANEA CAGLIARI. Ferraro, Lai, Casu, Serra GM (C), Pireddu, Serra M., Arais, Cadoni, Curreli, Deiana, Locci. All. Melis Arbitri: Desogus (sezione di Carbonia) e Littera (sezione di Cagliari). Marcatori: nel p.t. 7’ Mattana (K). Nel s.t. 6’ Vaccargiu (K), 7ʹ Wilson (K), 11’ Cadoni (M), 27’ Mattana (K), 28’ Wilson (K), 29’ Curreli (M). Ammoniti: Fisher (K), Mattana (K), GM Serra (M).

Ultima modifica: 6 gennaio 2019

In questo articolo