La Casa Massonica apre le sue porte ai cagliaritani per raccontare la storia di un sardo messo al rogo

Il convegno di questa sera è intitolato “Girolamo Savonarola e Sigismondo Arquer “Due processi senza prove e due condannati vittime del pregiudizio”



La Casa Massonica apre le sue porte ai cagliaritani per raccontare la storia di un sardo messo al rogo.  La R.L. Sigismondo Arquer n. 709 all’ Or. di Cagliari, ha promosso una serie di tre convegni, aperti a TUTTI, da tenersi all’ interno della Casa Massonica di piazza Indipendenza a Cagliari, il 12/9 del 2017, 2018 e 2019 nell’ ambito di un percorso di studio che si concluderà con la ricorrenza del 50° anniversario dell’ elevazione delle colonne, avvenuto il 12/09/1969, avente per soggetto la figura di S.Arquer ed intitolato “Tre eventi verso i cinquant’anni”. Il primo evento ha avuto luogo il 12/9/17 e ha trattato della figura di S.Arquer “storico” in parallelo a quella di J. De Molay, il presente avrà luogo il 12/9/18 ed è intitolato “Girolamo Savonarola e Sigismondo Arquer “Due processi senza prove e due condannati vittime del pregiudizio”; il terzo (12/9/2019) sarà- intitolato “Giordano Bruno e Sigismondo Arquer “Due fedeli credenti, due tristi destini”.

PROGRAMMA 1. Saluto e benvenuto agli ospiti di GIANCARLO CADDEO, Presidente del Collegio Circoscrizionale dei MM.VV. della Sardegna; 2. Saluto e benvenuto agli ospiti di SANDRO MARINI, Presidente del Consiglio dei MM.VV. cagliaritani; 3. Saluto e benvenuto agli ospiti di GIOVANNI LOBINA, M.V. della R.L. Sigismondo Arquer n° 709 all’Oriente di Cagliari; 4. Saluto e benvenuto agli ospiti dell’on. RAIMONDO PERRA, Presidente della Commissione Igiene e Sanità della Regione Autonoma della Sardegna, in rappresentanza del Presidente del Consiglio Regionale; 5. RELAZIONE del prof. SERGIO BULLEGAS, professore emerito di Storia del Teatro e dello Spettacolo della Facoltà di Lettere e Filosofia nell’Università di Cagliari- “IL VANGELO COME TRAMA E ORDITO DELLE “COPLAS SUL CROCIFIXO” DI SIGISMONDO ARQUER”; 6. RELAZIONE del prof. CLAUDIO BONVECCHIO, professore ordinario di Filosofia delle Scienze Sociali presso il corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi dell’Insubria (Varese) e Grande Oratore del Grande Oriente d’Italia “ SAVONAROLA MARTIRE O CARNEFICE ?”_ 7. CHIUSURA LAVORI del dott. MICHELE PIETRANGELI. Gran Segretario del Grande Oriente d’Italia. MODERATORE dott. ing. GIUSEPPE FIGUS

Ultima modifica: 12 settembre 2018

In questo articolo