Il terrorista Cesare Battisti andrà in carcere in Sardegna, l’annuncio del ministro Bonafede

Sarà il carcere oristanese di Massama a ospitarlo, in isolamento diurno per sei mesi. Salvini: chi ha sbagliato in Italia, deve pagare in Italia, oggi è una giornata di festa dopo la sua cattura



Il terrorista Cesare Battisti andrà in carcere in Sardegna, l’annuncio del ministro Bonafede. Sarà il carcere oristanese di Massama a ospitarlo, in isolamento diurno per sei mesi. La scelta di rinchiuderlo in Sardegna, ha spiegato il ministro Bonafede, “per ragioni di sicurezza”. Intanto il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha dichiarato a palazzo Chigi: “Oggi è una giornata di festa per gli italiani con la cattura e il rientro nelle nostre galere di Battisti. Ma deve essere l’inizio di un percorso, perché sono tanti, troppi i terroristi ancora a piede libero, anche nella vicina Francia, dal cui governo non accettiamo lezioni di morale, accoglienza, solidarietà e generosità. Chi ha sbagliato in Italia deve pagare in Italia!”.

Ultima modifica: 15 gennaio 2019

In questo articolo