Il sud est della Sardegna in vetrina a Madrid: il turismo sardo strega anche la Spagna

In collaborazione con Visit Sulcis, i comuni di Gonnesa, Masainas, Portoscuso, Sant'Antioco, Giba e Villarios, Buggerru, Carloforte e Santadi parteciperanno al Salone Internazionale del Turismo, la fiera turistica più importante della Spagna



Il sud-est Sardegna dal 23 al 27 Gennaio sarà presente alla fiera internazionale di Madrid FITUR. In collaborazione con Visit Sulcis, i comuni di Gonnesa, Masainas, Portoscuso, Sant’Antioco, Giba e Villarios, Buggerru, Carloforte e Santadi parteciperanno al Salone Internazionale del Turismo, la fiera turistica più importante della Spagna. FITUR è un punto di incontro globale per i professionisti del turismo e la principale fiera per i mercati Ibero Americani in entrata e in uscita.
Nel 2018 la fiera turistica FITUR ha battuto il record di partecipazione con 10.190 aziende espositrici provenienti da 165 paesi / regioni, 140.120 operatori commerciali e 110.860 persone provenienti dal grande pubblico. Inoltre, il volume di ordini ha raggiunto 6.800 appuntamenti di lavoro. La presenza di 7.856 giornalisti è un’affluenza che dimostra l’importanza di FITUR sul circuito internazionale degli eventi del settore turistico. “Sarà un momento di incontri con gli operatori e la promozione del nostro territorio e delle nostre bellezze” spiega il comune di Gonnesa.

Ultima modifica: 8 gennaio 2019

In questo articolo