Il grande cuore di Gianluca, carrozziere di Quartu: “Riparo gratis l’auto di Maria, la signora disabile”

A poche ore dall’appello lanciato da Maria Bibiri, “mi hanno distrutto l’auto, sono disabile e non posso spostarmi”, arriva il bellissimo gesto di solidarietà di Gianluca Marini: “Ho già contattato la signora, non voglio nulla in cambio. Certi gesti sono doverosi e partono dal cuore”. CONDIVIDIAMO TUTTI questa bella notizia!



I tempi sarebbero stati, magari, lunghi, e sicuramente il costo non basso. Maria Bibiri, quartese di 65 anni, aveva lanciato un appello attraverso il nostro giornale: “Qualcuno ha colpito la mia Matiz nei parcheggi fuori dall’ospedale Marino. Sono invalida al cento per cento, non posso spostarmi a piedi. Spero che chi ha fatto ciò si metta una mano sulla coscienza. Chi ha visto qualcosa?”. In attesa che qualcuno si faccia avanti in qualità di “testimone”, c’è da registrare il bellissimo gesto da parte di Gianluca Marini, carrozziere 50enne e titolare di un’officina in via Murgia: “Ho letto la storia della signora, se vuole sono disponibile a ripararle io l’automobile, a costo zero”.
Un gesto bellissimo, quella di Marini: “Le ho già mandato un messaggio con la chat di Facebook, spero che lo legga. In questi giorni fa molto freddo, il solo pensiero che una signora in difficoltà per via della disabilità non possa spostarsi con una protezione adeguata come quella dell’automobile è, per me, intollerabile”. Tutto gratis, quindi? “Sì, l’unica paga che desidero è vederla sorridere”. Sorpresa per il gesto, e non potrebbe essere altrimenti, la signora: “Stavo già cercando, insieme a mia figlia, qualche portiera di seconda mano. Il messaggio di signor Gianluca mi ha sorpreso”.

Ultima modifica: 21 gennaio 2019

In questo articolo