Il gelo “brucia” fave e carciofi nelle campagne di Uta: “Dopo tanto lavoro e sacrifici, ma non ci arrendiamo”

Risveglio amaro per gli agricoltori come Angelo Lecca: "Dopo tanto lavoro e sacrifici...non si vedeva da almeno vent'anni una gelata così" - FOTO



Maxi gelata nelle campagne di Uta, in località Piscina Longas, questa notte la temperatura è calata a meno tre gradi. Risveglio amaro per gli agricoltori, come Angelo Lecca, che ha visto le sue colture di fave e carciofi completamente “bruciate” dal gelo. Alla redazione invia le foto della situazione: “Dopo tanti sacrifici e lavoro, Madre Natura fa il suo corso, ma noi non ci arrendiamo. Non si vedeva da almeno 20 anni una gelata così.”

Ultima modifica: 11 gennaio 2019



SEGNALACI UNA NEWS AL 380 747 6085

In questo articolo